Parco delle Basiliche - Milano

Parco Giovanni Paolo II a Milano

Il parco collega in un percorso verde la Basilica di San Lorenzo e quella di Sant'Eustorgio

Il Parco delle Basiliche, oggi dedicato a Giovanni Paolo II, è così chiamato perché collega la Basilica di San Lorenzo e la Basilica di Sant'Eustorgio in una "passeggiata archeologica". L'ampio corridoio verde è attraversato da via Molino delle Armi che, nel progetto originario, avrebbe dovuto essere trasformata in una sottovia. Oggi offre tre aree gioco attrezzate, un campo da pallavolo e due spazi recintati riservati ai cani.

Il progetto curato dagli architetti Bagatti Valsecchi e Grandi risale al 1956. Nel 2000, in occasione del Giubileo, venne realizzato un intervento di riqualificazione che, oltre a dotare il parco di una recinzione esterna, offrì un maggior risalto al rapporto tra la parte absidale delle basiliche e il verde circostante. In questa occasione il giardino venne intitolato a Papa Giovanni Paolo II. Presso i Chiostri di Sant'Eustorgio, dal 2001, si trova il Museo Diocesano che espone opere d'arte sacra e arredi che abbracciano quasi due milioni di storia meneghina.