Parco Litta Milano

Parco di Villa Litta a Milano

Ampi prati e folti alberi circondano la dimora che ospitò Manzoni e Hayez

Situato nel quartiere di Affori, Parco di Villa Litta è uno dei più antichi di Milano. Al suo ingresso si trova un complesso scultoreo barocco della metà del XVIII secolo di ispirazione egizia, I Sirenei, formato da due obelischi, due sfingi e due vasi posti su grandi basamenti. Negli ampi prati che circondano la villa, dal 1927 di proprietà comunale, si svolgono spesso spettacoli e concerti estivi. All'interno del giardino si trova un'area giochi, un campo da calcio e due campi polivalenti per il basket e la pallavolo. È inoltre presente un grande spazio cintato riservato ai cani. Il primo piano della villa ospita oggi una biblioteca comunale.

Il Parco, nato come giardino all'italiana, venne trasformato in "paesaggistico" verso la metà dell'800 assumendo caratteristiche più inglesi. La Villa ospitò nell'800 un salotto di intellettuali tra cui Alessandro Manzoni e il pittore Hayez.