Milano Beer Week a Milano

Un'intera settimana dedicata alle bionde d'autore. Fra degustazioni, incontri e lezioni a tutta birra

ATTENZIONE: Evento scaduto
«Two beer or not two beer: that is the passion»
È un vero momento di gloria quello che stanno vivendo la birra e la cultura birraia in Italia. Tanto che dal 22 al 28 settembre arriva la prima edizione della Milano Beer Week, una manifestazione ideata dal giornalista esperto birraio Maurizio Maestrelli sulla scia di quanto già da anni avviene all'estero in città come San Francisco, New York, Londra o Parigi. Un festival diffuso, dedicato alle birre d'autore prodotte da piccoli e medi birrifici: degustazioni guidate alla scoperta dei più ricercati sapori luppolati, incontri con i birrai, menu in abbinamento creati ad hoc, tap takeover e presentazioni di libri e guide a tema. Il tutto avviene in 18 location milanesi, che per una settimana propongono eventi che celebrano i gusti maltati e i colori ambrati delle belle spumeggianti. Birrofli, siete avvisati.

Qualche chicca in programma? Alla Brasserie Bruxelles, un piccolo corso base sulla birra con tre assaggi inclusi (lunedì 22, ore 19, Euro 10), allo Scott Joplin il debutto milanese delle bionde Almond '22 di Jurij Ferri (disponibili per tutta la settimana), a La Belle Alliance lunedì 22 è di scena un abbinamento tipicamente irlandese con la degustazione ostriche e birra (costo: ostrica singola 2,50 Euro, 6 ostriche 12 Euro, la dozzina 22 Euro; costo della birra a parte, solo su prenotazione a info.labellealliance@gmail.com), mentre venerdì 26 si celebra l'accoppiata belga cozze e birra, ovvero moules à la bière (solo su prenotazione, costo 10 Euro, birra a parte). E ancora, al Baladin Milano prende vita il primo incontro del ciclo In salotto con il birraio con Leonardo Di Vincenzo di Birra del Borgo e il patron di Birra Baladin Teo Musso (tre birre in assaggio, martedì 23, ore 21).

Consulta il programma completo al sito della manifestazione.