Ristorante D'O a Cornaredo

Nelle mani di Davide Oldani gli ingredienti "poveri" diventano regali

Ha imparato bene la lezione del Maestro Gualtiero Marchesi lo chef stellato Davide Oldani, eletto tra gli chef Ambassador di Expo e patron del noto D’O di Cornaredo, a poca distanza dal centro città.

Teorizzatore della cucina pop e una lunga esperienza nelle cucine di Albert Roux a Londra, di Alain Ducasse a Montecarlo e di Pierre Hermé a Parigi, la sua cucina elegge gli elementi semplici, come le frattaglie e le carni meno nobili.

Il riso

Il riso "D'O" 2008

Fra i suoi piatti celebri: la cipolla caramellata con Parmigiano caldo-freddo e lo zafferano e riso "D'O" 2008, ovvero riso cotto in acqua salata e non nel brodo e poi ingentilito da un'infusione di zafferano messa a spirale sopra.

E ancora la mela arrostita, seppia, animelle e fave.