Concerto Quartetto di Cremona a Milano

Il celebre quartetto d'archi italiano in concerto al Conservatorio

ATTENZIONE: Evento scaduto
Anton Webern, Johannes Brahms, Richard Strauss risuonano per una sera al Conservatorio Giuseppe Verdi, grazie all'emozionante Quartetto di Cremona che, all'interno di MiTO Settembremusica 2014, incanta il pubblico con, in ordine per autore, Langsamer Satz per quartetto d'archi, Quintetto in sol maggiore op. 111 per due violini, due viole e violoncello e Metamorphosen, versione per sette strumenti ad arco. Nato nel 2000, l'ensemble si esibisce regolarmente nei principali festival e rassegne di tutto il mondo, Europa, Sudamerica, Australia, Stati Uniti, senza sosta, solo con ammirazione e acclamazione da pubblico e critica universale. Cristiano Gualco, Paolo Andreoli, Simone Gramaglia, Giovanni Scaglione, violino, viola e violoncello, sono in concerto al Conservatorio Verdi, il 7 settembre.
SCRIVI & VINCI CON LA COMPETITION
2 Biglietti Omaggio
Descrizione: Non solo il celebre quartetto d'archi. Cremona regala capolavori di bellezza come i suoi monumenti, il Battistero, la Loggia dei Militi, il Torrazzo. C'è una città italiana a cui siete particolarmente legati? Perché? Due biglietti per il concerto alla risposta più interessante.
Scadenza: 03/09/2014 alle 23.59
Visualizza tutte le Competition
COMPETITION SCADUTA
Ha Vinto: Graziano
Commento: Matera, per i suoi Sassi naturalmente...è bellissimo perdersi tra le sue vie tortuose e lastricate che danno sulla maestosa gravina. Un tuffo nel passato dalla preistoria ai giorni nostri.
Presenti 5 commenti.
Lecce
Di Tatiana postato il 03/09/2014 15:04:09
Sono nata e vivo a Milano e la mia famiglia è originaria del salento. Trovo che Lecce sia bellissima! Le sue chiese barocche in pietra leccese, camminare per le vie del centro spiando nei cortili aperti scoprendo graziosi giardini, sedersi in piazza S. Oronzo e sorseggiare un caffè in ghiaccio nella calura estiva o godersi uno spettacolo nel teatro romano.
Como...ovviamente!
Di Rossella postato il 01/09/2014 14:41:25
Finisce sempre così, ogni volta che si va a vedere una nuova città è difficile non trovare qualcosa che ci entusiasmi o non scorgere un angolo nascosto, o non bere un caffè in una pizza romantica che immaginiamo essere la più romantica che esista sulla terra e pensare a quanto vorremmo vivere li..passeggiare per quelle strade in autunno tra le foglie che cadono, andare a fare jogging la mattina su quella spiaggia la mattina d'estate...ah se solo vivessimo in quel posto fantastico! Poi si torna a casa, si va in centro a prendere il gelato e si racconta ad un'amica di quanto è bello questo o quel posto, passeggiando per un lungo lago che ci invidiano da ogni dove...Como...piena di angolini romatici, scorci meravigliosi sul lago, montagne verdissime che si riflettono limpide in giornate ventose come queste dove il colore dell'acqua è di un blu talmente acceso da sembrare a tratti viola! Ah...che bella la mia città!
Matera
Di Graziano postato il 29/08/2014 09:42:01
Matera, per i suoi Sassi naturalmente...è bellissimo perdersi tra le sue vie tortuose e lastricate che danno sulla maestosa gravina. Un tuffo nel passato dalla preistoria ai giorni nostri.
Firenze
Di simona postato il 20/08/2014 12:09:57
Firenze :citta' del mondo! Firenze: culla di passioni e del gusto del bello ! Firenze : citta' che ogni giorno dimostra di saper condivide e accogliere il Mondo! Quanti sarebbero tanto generosi o gelosi di si' grande Storia?
Milano
Di Leo postato il 19/07/2014 12:39:19
Ho sempre pensato a questa città come ad una città grigia, buia, dove tutti pensano solo al lavoro. Da quando sono qui mi sono ricreduto e adoro viverla in tutto e per tutto. Serate per concerti, passeggiate nei parchi, vita 24 ore su 24. Per me è proprio una MILANODABERE!