Concerto Orchestra della Svizzera Italiana a Milano

L'ensemble ticinese interpreta in musica il Menu per Orchestra

ATTENZIONE: Evento scaduto

Si chiama Menu per Orchestra e celebra il felice connubio tra musica e cibo. Il concerto dell'Orchestra della Svizzera Italiana in programma martedì 19 maggio all'Auditorium di Milano Fondazione Cariplo in Largo Mahler è un omaggio all'ars gastronomica nell'ambito di ExpoinCittà.

Si tratta della rilettura in musica dell'omonimo libro con cd a cura di Giacomo Newlin, Marta Lenzi Repetto e Anna Ciocca Rossi, edito da Armando Dadò Editore.

Un volume che affronta il tema dell'arte culinaria dagli antichi banchetti musicali ai moderni programmi radiotelevisivi.

Il volume menu per orchestra e il suo concerto

Le note riprendono l'intero percorso gastronomico messo a punto da Dario Ranza, chef di Villa Principe Leopoldo di Lugano, che ha recuperato antiche ricette riadattandole ai valori nutrizionali di oggi e alle istanze contemporanee.

Un ricettario prezioso, che ripercorre le diverse epoche riproponendo piatti storici firmati dai maestri che hanno reso grande la tradizione gastronomica svizzera.

A partire dalla crostata di alici salate di Bartolomeo Scappi (1570), fino ad arrivare alla dolce Scodella Dimitri del celebre cuoco ticinese Angelo Conti Rossini (1970).

Ad ogni portata corrispondono le suggestioni liriche scelte dall'Orchestra della Svizzera Italiana per rappresentare il forte sodalizio fra cibo e musica.

In programma? Concerto per violoncello e orchestra di Robert Schumann, Ouverture Le Ebridi di Felix Mendelssohn e la Sinfonia n. 8 di Antonín Dvorák. Dirige Markus Poschner, mentre Jean-Guihen Queyras è il solista violoncello.