Concerto Gossip a Milano

Unica data italiana per la band capitanata da Beth Ditto

ATTENZIONE: Evento scaduto
Il 27 novembre, all'Alcatraz, appuntamento con le sonorità pop-rock dei Gossip. Beth Ditto e compagni, dopo il successo planetario del brano Heavy Cross e dell'lp Music for Men (più di un milione di copie vendute), tornano sulle scene con un nuovo lavoro, il loro quinto album di studio A Joyful Noise, da cui è stato estratto il primo singolo Perfect World. Pubblicato per Sony Music, il disco è stato prodotto da Brian Higgins, genio del pop, già collaboratore di Kylie Minogue, Pet Shop Boys e Girls Aloud. Il trio americano presenta dal vivo i brani tratti dalla loro ultima creatura discografica: undici tracce influenzate dal sound degli Anni Ottanta e da gruppi storici come gli Abba. Unica data italiana.

Correlati: Gossip Milano

Guarda il Video
SCRIVI & VINCI CON LA COMPETITION
2 Biglietti Omaggio
Descrizione: A Joyful Noise è il quinto album in studio della band americana capitanata da Beth Ditto. Tra i brani, il singolo Perfect World, in cui si parla di sogni e desideri. Raccontateci un vostro desiderio. Vince due biglietti il commento più interessante.
Scadenza: 22/11/2012 alle 23.59
Visualizza tutte le Competition
COMPETITION SCADUTA
Ha Vinto: Arianna
Commento: Vorrei vorrei...tantissime cose ma ne sceglierò una...la più profonda e sincera...vorrei un bambino per donargli tutto l'amore che ho nel cuore, per dare al mio compagno un tesoro da custodire, per arricchire il mio essere di una forza nuova e vera, per ascoltarlo ridere piangere parlare...e cantare...ed essere tutti insieme più felici
Presenti 23 commenti.
UN MONDO GAIO
Di fabio postato il 22/11/2012 16:46:57
un mio grande desiderio è quello di poter sposare in Italia il mio compagno con cui sono insieme da ben 13 anni e con cui sono felicissimo.....è un desiderio che probabilmente realizzerò in un'altra parte del mondo dove questo è normale. Questo è un desiderio che dovrebbe essere la normalità.
Le branchie
Di Riccardo postato il 20/11/2012 18:28:14
Fin da bambino ho sempre amato l'acqua in maniera assoluta ed incondizionata. Ricordo bagni in mare lunghi ore, pieni di interminabili sensazioni positive. L'acqua è senza dubbio l'elemento che più mi affascina e mi appartiene dal punto di vista fisico ma anche spirituale. Ed è per questo che ho sempre sognato di potermici immergere senza limiti.
Adozione
Di Cristina Corti postato il 20/11/2012 18:01:39
-----desidero adottare un bambino a distanza---------
Radici
Di yamina postato il 18/11/2012 20:02:51
Parigi, 1981. Una giovane donna dai lunghi capelli neri passeggia per Montmartre, finchè un artista di strada non le strappa un ritratto dal viso. Con la baguette sotto un braccio e il ritratto sotto l'altro, continua a passeggiare spensierata. Ad un tratto il ritratto non c'è più, è scappato. Ripercorre le viette a ritroso, per cercarlo...ed ecco un uomo che cammina con il suo viso tra le mani. Così sono nata io, e il mio desiderio è tornare lì, tra quelle vie, in quella piazzetta e perchè no, magari farmi strappare un ritratto dal viso.
Vivere naturalmente di Natura
Di Giulio De Giampaulis postato il 16/11/2012 15:29:26
Sono uno studente e lavoro tutti i fine settimana in un cinema per mettere da parte il necessario per andare in Brasile. Il mio progetto è quello di specializzarmi in biologia marina a Rio perchè il mio sogno è quello di poter vivere di Natura e poter far vivere la Natura che è in continuo pericolo.
Far sorridere
Di smarties postato il 14/11/2012 13:37:36
Vorrei laurearmi in medicina e specializzarmi in chirurgia neonatale, così da poter salvare dei bimbi nati sfortunati, che come me appena nati necessitano di un aiuto in più, fin da subito... E vedere le facce sorridenti e sollevate di neogenitori non più in apprensione...
La felicità
Di Carolina postato il 13/11/2012 20:29:48
Vorrei essere libera da ogni imposizione...Vorrei svegliarmi al mattino senza il suono della sveglia nelle orecchie, scegliere di aprire gli occhi lentamente e richiuderli rigirandomi ancora un po' nelle coperte. Vorrei sfuggire agli imprevisti e agli obblighi quotidiani che rubano costantemente il mio tempo e scoprire di avere un milione di interessi ai quali dedicarmi. Vorrei mettere al mondo un bimbo, che cresca senza alcuna paura di affrontare le difficoltà e che possa trovare la felicità... perchè la sua felicità è il punto di partenza per la felicità di chi gli starà attorno.
Gli occhi
Di Davide postato il 13/11/2012 12:51:25
Vorrei vedere l'umiltà e la sincerità negli occhi della gente, la solidarietà negli occhi degli italiani, vorrei rivedere gli occhi di mia nonna.
Un bimbo
Di Arianna postato il 12/11/2012 21:37:07
Vorrei vorrei...tantissime cose ma ne sceglierò una...la più profonda e sincera...vorrei un bambino per donargli tutto l'amore che ho nel cuore, per dare al mio compagno un tesoro da custodire, per arricchire il mio essere di una forza nuova e vera, per ascoltarlo ridere piangere parlare...e cantare...ed essere tutti insieme più felici
Sogno
Di Cristina Nicastro postato il 12/11/2012 20:12:24
MI piacerebbe che la gente riuscisse a cogliere la musica in ogni cosa perchè Lei è ovunque
A Joyful Noise
Di Mirko Giardini postato il 12/11/2012 16:43:18
Un “gioioso” rumore sarebbe sentire il “boing” della mail che mi avverte che ci sono i biglietti “aggratis” per il concerto dei “Gossip”. Cieo, buona giornata.
L'america
Di Giada Ferrarin postato il 12/11/2012 16:20:37
Il mio sogno non è poi così idealizzato o utopico. il mio sogno è viaggiare per l' America a bordo di un camioncino volkswagen con la mia band!
Come Beth...
Di Luisa Costa postato il 12/11/2012 14:37:11
Il mio desiderio è quello di vivere in un mondo dove le donne abbiano il carisma di Beth Ditto. Lei che sarebbe stata sicuramente la musa di Botero, con i suoi occhi ipnotici e la sua naturalezza nell'essere allo stesso tempo sfrontata e a suo agio negli abiti più sexy e provocanti. Beth ditto è un concentrato d'essere e solo per questo riesce anche ad apparire. Donne: tutte come Beth!
L'uomo di vetro
Di Stefano postato il 11/11/2012 23:00:37
E' di pochi giorni fa un episodio personale che mi ha fatto fare delle considerazioni, e riportato alla mente una lettura di un paio di anni fa: 'L'uomo di vetro' di Vittorino Andreoli. Sorvolando sull'episodio in sè banale, pensavo a come i rapporti tra le persone sarebbero migliori se le fragilità di ognuno fossero considerate dei punti di forza, e non delle debolezze. Sostiene Andreoli che la fragilità ci consente di stabilire un rapporto di empatia con chi ci è vicino, incoraggiandoci ad accogliere e comprendere gli altri. So che il mio desiderio è utopico, come del resto tutti quelli che, purtroppo, coinvolgono il genere umano (o la piccola fetta di umanità che frequento giornalmente), ma sempre più spesso mi trovo a desiderare che le persone arrivino al limite in cui si chiedano: ma quando sono diventato così arido? Se tutti ce lo chiedessimo più spesso, credo ci sarebbe veramente un 'perfect world'.
I sogni son desideri...
Di claudito postato il 10/11/2012 16:50:34
Il mio più grande desiderio è passare la giornata perfetta: di mattina fare il bagno nudo in una spiaggia deserta, di pomeriggio buttarmi con il paracadute e di sera ballare il tango con Rihanna!
Pupazzi
Di Francesca postato il 09/11/2012 19:01:32
Sprigionare energia in un urlo come non lo si è mai sentito in mezzo a una folla di gente che passa senza fermarsi a guardare, senza notarti, perchè è semplicemente un tuo diritto e loro sono solo pupazzi.
Desiderare di non desiderare
Di Flavia postato il 09/11/2012 16:46:54
Il mio desiderio sarebbe quello di raggiungere un momento, anche breve e limtato, in cui si arrivi a toccare un grado di emozionalità presente ed attuale cosí elevato da non sentire il bisogno di desiderare altro. É un po' un'utopia dato che si rincorre sempre ciò che non si ha solo perchè l'assenza del concreto tiene ancorati alla speranza...peró ecco, desidererei sperare in modo sano. Sperare, non desiderare.
Guitar
Di Giuseppe postato il 08/11/2012 22:19:23
Come "chitarrista" neofita e autodidatta il mio più grande desiderio è quello di riuscire ad imparare il fa barrè!
Tree
Di martino postato il 08/11/2012 20:40:51
Sogno un giorno, di lavorare come pianta alberi in giro per il mondo!
Il mio nido
Di Giovanna postato il 08/11/2012 19:07:38
I desideri non vanno svelati, altrimenti non si avverano! Piuttosto un mio sogno è quello di comprarmi una casina al mare tutta mia. Odore del mare agitato, i pini della toscana sempre verdi e l'odore della carne arrosto sulla brace durante una grigliata con gli amici.
Erasmus
Di Giuseppe postato il 08/11/2012 17:14:22
Desidero poter essere selezionato per il progetto Erasmus, unica vera possibilità di vivere l'estero al pari dei VIAGGI (non vacanze) da "squattrinati". Desidero che rimangano vive queste opportunità di scambio culturale. Niente di più.
La tregua
Di Paolo postato il 08/11/2012 11:14:24
Giuro, mi accontenterei di 24 ore di tregua. 24 ore, non un minuto in più, dove possa andare al cinema senza dover riprendere la coppia dietro che commenta e parlotta come fosse nel salotto di casa. Dove riesca a vedere un concerto senza che il più furbo di tutti si accenda di nascosto una sigaretta e si guardi intorno furtivo per il timore di essere scoperto. Un solo giorno dove possa arrivare ad un semaforo con il rosso, e non vedere le macchine che mi precedono svoltare indisturbate, legittimate da chissà quale deroga. 24 ore dove ad una domanda non riceva risposte brusche ed abrasive, una sequenza limitata di tempo dove un semplice sorriso mi rimetta in pace con il mondo. Maleducazione bandita per un giorno intero, altro che festa nazionale.
Il mio matrimonio
Di Billa postato il 07/11/2012 11:19:36
In questo momento, sogno un matrimonio perfetto. E per perfezione intendo un giorno di pura gioia e felicità. Non mi importa del banchetto papale, dell'abito da 10.000 euro e delle bomboniere firmate Tiffany. Penso solo al sorriso felice del mio sposo e all'allegria dei miei amici.