Concerto Elio a Milano

Il cantante delle Storie Tese al Conservatorio per festeggiare i 50 anni della ONG Mani Tese

ATTENZIONE: Evento scaduto

I cinquanta sono un importante traguardo per tutti, anche per un'associazione ONG. E bisogna celebrarlo in maniera adeguata.

Infatti l'organizzazione Mani Tese festeggia il suo mezzo secolo di vita al Conservatorio martedì 19 maggio con un ospite d'eccezione: l'eccentrico Elio (delle Storie Tese, chi altro?), che si esibisce in uno spettacolo dal titolo Bianchi, Rossini e Verdi - Omaggio al canto tricolore.

Elio al Conservatorio per festeggiare i 50 anni di Mani Tese

Elio al Conservatorio per festeggiare i 50 anni di Mani Tese

elio al conservatorio per festeggiare il mezzo secolo di traguardi della ong mani tese

Mani Tese è un'organizzazione non governativa nata in Italia nel 1964 per combattere la fame e gli squilibri tra Nord e Sud e tra i Centri e le Periferie del Mondo. Si celebrano però i cinquanta quest'anno perché il primo progetto è stato avviato nel 1965 in Bangladesh, dove fu costruita una scuola.

Ad oggi Mani Tese ha realizzato oltre 2.300 progetti nel mondo per un valore complessivo di oltre 100 milioni di euro investiti. Ci voleva quindi una grande personalità per festeggiare al meglio questi meravigliosi traguardi.

Elio, insieme al pianista Roberto Prosseda, porta sul palco del Conservatorio lo show Bianchi, Rossini e Verdi - Omaggio al canto tricolore, cimentandosi in brani della musica classica italiana e non solo.

Il ricavato della serata viene devoluto a uno dei progetti di sviluppo di Mani Tese a favore della Sovranità Alimentare in Sud Sudan, Benin e Burkina Faso.

Un irresistibile show e un biglietto che fa del bene, cosa chiedere di più?