Concerto Bill Laswell a Milano

The Master Musicians of Jajouka. Basso, musica e magia per MiTO Settembremusica al Teatro Manzoni

ATTENZIONE: Evento scaduto
"Ascoltate questa musica, i suoni primordiali di una rock'n'roll band vecchia di 4000 anni. Ascoltate con tutto il vostro corpo, lasciate che la musica vi penetri e vi muova e voi entrerete in collegamento con la musica più antica della terra". A parlare è la Beat Generation, con la voce profonda dei suoi diamanti William Burroughs e Brion Gysin, direttamente dal quartier generale marocchino, dove sono venuti a conoscenza dei Master Musicians of Jajouka, questo primordiale, potente rock'n'roll. A dirigere il tutto, per l'occasione, è il bassista e produttore discografico americano Bill Laswell, le cui collaborazioni sfociano dai Ramones a Iggy Pop, passando per la colonna sonora del film Nirvana. Con il direttore Bachir Attar, per MiTO Settembremusica Laswell presenta una crew d'eccezione che, insieme a lui al basso, vede Hamid Drake alla batteria, Aiyb Dieng alle percussioni, Graham Haynes, tromba, cornetta e Peter Apfelbaum al sax. Musica, magia, sapori del Marocco, vecchio sano rock. Tutto questo al Teatro Manzoni il 16 settembre. Non si scherza mica.
SCRIVI & VINCI CON LA COMPETITION
2 Biglietti Omaggio
Descrizione: Bill Laswell, così eclettico, con i suoi mille esperimenti musicali, ci dimostra come la musica possa essere piena di contaminazioni diverse ed essere sempre suggestiva. Se la musica rock fosse un piatto da mangiare, per voi, quale sarebbe e perché? Liberate la vostra fantasia. Anche quella in cucina! Due biglietti per il concerto al commento più interessante.
Scadenza: 11/09/2014 alle 23.59
Visualizza tutte le Competition
COMPETITION SCADUTA
Ha Vinto: viola
Commento: il rock secondo me?! un tortino al cioccolato! servito a fine pasto fai sempre un figurone: duro fuori e morbido e rovente dentro ... come i migliori rocker!
Presenti 6 commenti.
Piselli in scatola e crema da spalmare
Di Belle postato il 10/09/2014 21:36:09
Mi ricordo quando alle scuole quando l'insegnante di musica ci ha spiegato la musica semplice, quella della casalinga: vuotate una scatola di piselli di alluminio, praticate il foro sul fondo. Fate passare un filo di nylon dalla base, che scende verso l'interno e fissatelo con un nodo. Inumidite pollice ed indice e tirate la cordicella: il suono stridente, quasi dcanto di gallina.... Mentre vuotando il bicchiere di vetro della crema, con un dito umido sopra il bordo circolare, si ottengono incredibili melodie. Dolce, un po salto, pane al cioccolato...e grandi artisti han fatto di questa arte grandi melodie da guinnes dei primati.
tortino al cioccolato
Di viola postato il 10/09/2014 09:27:41
il rock secondo me?! un tortino al cioccolato! servito a fine pasto fai sempre un figurone: duro fuori e morbido e rovente dentro ... come i migliori rocker!
UNA PIZZA MILLE SAPORI
Di cristina postato il 08/09/2014 08:29:55
Pizza Rock: POMODORO il più popolare degli ingredienti, MOZZARELLA come la chitarra uno dei suoi strumenti che lo caratterizzano, PROSCIUTTO le tastiere, PEPERONCINO la voce che canta, SALAME PICCANTE il ritmo rullante, BASILICO il sintetizzatore, OLIVE i coristi, CARCIOFI,CAPPERI, WURSTEL , ORIGANO come i luoghi, la gente, il ritmo, i temi sociali
rock e cibo
Di Elena postato il 06/09/2014 17:56:56
Dal mio punto di vista il rock è cosi vario e bellissimo ..musica piena di emozioni o canzoni pazze che non puoi mettere tutto su un piatto. Non va sempre in armonia ma il risultato ti da i brividi. Per me è un misto di sapori forti: passion fruit, ghiaccio, peperoncino,tartufo,il cioccolato e perché no, la mela (il simbolo del peccato originale)
Carciofo
Di Lara postato il 19/08/2014 14:51:17
Il rock? un carciofo: un bellissimo fiore, spesso con le spine, di una bontà incredibile anche se con un retrogusto un po' amaro, che sa stare alla base di piatti rustici e raffinati con la stessa disinvoltura. Ha proprietà curative e per gli antichi greci e romani anche afrodisiache. "Il carciofo dal tenero cuore si vestì da guerriero" (Pablo Neruda)
La bruschetta
Di Leo postato il 19/07/2014 12:41:46
Cosa meglio di una bruschetta può rappresentare la musica rock? E' uno dei piatti più poveri che esista: Pane, olio, sale, pomodoro e origano. E' gustosissimo e ti dà una carica enorme, come nient'altro al mondo!