Chiesa Santa Maria del Carmine a Milano

Frequentata dall'aristocrazia milanese, custodisce opere di Camillo Procaccini

Edificata nel 1447 e più volte ricostruita dopo crolli e distruzioni, Santa Maria del Carmine è stata rimodernata nel 1880 per opera dell'architetto Carlo Maciachini (che progettò anche il Cimitero Monumentale). Merita una visita la Cappella del Rosario di Gerolamo Quadrio, decorata con marmi e con tele di Camillo Procaccini. Nella piazza antistante è possibile ammirare la scultura in bronzo Grande Toscano, firmata dall'artista polacco Igor Mitoraj.