Capodanno Saba Milano

Capodanno I sapori della tradizione a Milano

Il meglio della cucina etiope ed eritrea nella cena di San Silvestro del ristorante Saba

ATTENZIONE: Evento scaduto

Alberto è italo-etiope. Saba, sua moglie, è eritrea. Cordiali e accoglienti, curano personalmente la cucina del ristorante Saba, nel vivace cuore di Porta Venezia. Un luogo dove assaporare autentici sapori africani, quali l'ingera e lo zighinì, da mangiare con le mani come da tradizione (chi vuole può accomodarsi su comodi tavoli).

L'accogliente interno del ristorante Saba

L'accogliente interno del ristorante Saba

STORIA, GUSTO E TRADIZIONE AL RISTORANTE SABA

Oltre ad essere il nome della padrona di casa, l'insegna è un omaggio ad un personaggio molto importante della loro cultura. Si dice infatti che dall'incontro tra il Re Salomone e la Regina Saba sia nata la famiglia imperiale etiope. In questa atmosfera, fra storia e autenticità etnica, si saluta l'arrivo del nuovo anno, in un clima disteso, gustoso e rilassato. Appuntamento a partire dalle 19.00 di giovedì 31 dicembre.

Da Saba si mangia secondo tradizione: con le mani e tutti dallo stesso vassoio

Da Saba si mangia secondo tradizione: con le mani e tutti dallo stesso vassoio

IL MENU DI CAPODANNO

  • ANTIPASTI
  • Sambusa (fagottino di pasta fillo fritto farcito con carne di manzo o con lenticchie)
  • Kategna ( crêpe etiope ripiena di lenticchie oppure con awaze (crema piccante))

  • PIATTO PRINCIPALE
  • Piatto unico della tradizione con carne, legumi e verdura, servito con lenticchie

  • DA BERE
  • Vino ogni 3 persone, birra e acqua

  • DESSERT
  • Biscotti al sesamo
  • Caffè

    COSTO
  • 35 Euro a persona
Il piatto dell'amicizia con degustazione completa
Il piatto dell'amicizia con degustazione completa