Capodanno Grasse risate, lacrime magre a Milano

Artisti col disperato bisogno di sopravvivere, anche a San Silvestro

ATTENZIONE: Evento scaduto

Un Capodanno all'insegna del divertimento, che comincia alle ore 21, prima del 3, 2, 1, auguri, buon 2015, trenini, panettone, spumante e risate.

Grasse risate, per la precisione. Sì perché grasse risate, lacrime amare sono quelle delle giovani compagnie teatrali, oggetto della scena all'Elfo Puccini tra le proposte in cartellone e sul palcoscenico anche il 31 dicembre.

Grasse risate, lacrime magre in scena anche il 31 dicembre all'Elfo Puccini

Grasse risate, lacrime magre in scena anche il 31 dicembre all'Elfo Puccini

TANTE RISATE E TANTE LACRIME. A TEATRO, A CAPODANNO

L'attore realizzato grazie alla TV commerciale lotta contro il compagno che vorrebbe fare teatro impegnato. Il giovane regista cerca di piazzare le sue idee su un mercato che prevede solo commedie brillanti e classici con veline della televisione. Due vecchi compagni di liceo, uno dentista e l'altro attore, si spostano tra il dramma di dover scegliere la famiglia e la vita comoda o un'esistenza senza punti fermi e solitaria.

Il buono e il cattivo, il comico e il drammatico, il realizzato e il fallito. Come se ne uscirà? Difficile scoprirlo tra tante risate. Prima di festeggiare il nuovo anno, l'appuntamento con Grasse risate, lacrime amare all'Elfo Puccini è il 31 dicembre alle ore 21.