Concerto Sangre Mulata a Assago

Musica, balli, folklore e festa dalla Repubblica Dominicana

ATTENZIONE: Evento scaduto
Musica nelle vene, senso innato di spettacolo, talento naturale che i ballerini mettono in tutto quello che fanno. Questo è il caso del gruppo folcloristico Sangre Mulata della Repubblica Dominicana, nato nel 1998 e che riunisce i ballerini e i musicisti più vibranti dell'isola. Ricercare e promuovere le radici africane della Repubblica Dominicana è la loro missione, la danza nazionale è il merengue, ma il repertorio va ben oltre, tra musica e note delle tante ispirazioni culturali e religiose di questa isola. Ritmo, passione e allegria per una domenica di festa. Latinoamericando, 27 luglio.
SCRIVI & VINCI CON LA COMPETITION
2 Biglietti Omaggio
Descrizione: I suoni e i colori della Repubblica Dominicana portano un'esplosiva allegria. E a voi, cosa mette allegria, più di ogni altra cosa? Una canzone, un ricordo, un viaggio, raccontatecelo in poche righe. Due biglietti per lo spettacolo-concerto di Sangre Mulata alla risposta più interessante.
Scadenza: 24/07/2014 alle 23.59
Visualizza tutte le Competition
COMPETITION SCADUTA
Ha Vinto: chiara
Commento: quando si è piccoli si sanno mille barzellette che poi crescendo si dimenticano diventano più raffinate, ma c'è sempre una barzelletta "la barzelletta" che ci faceva spanciare da piccoli che anche oggi tornandoci in mento ci fa spuntare un bellissimo sorriso spontaneo e involontario
Presenti 11 commenti.
Sperare e desiderare qualcosa..
Di Elena postato il 24/07/2014 21:53:04
Allegria è andare alla festa latinoamericana con i biglietti vinti su Milanodabere?.. allegria è la speranza, allegria è il desiderio, allegria è il raggiungimento di un obiettivo!
Stare con gli amici
Di Luca postato il 21/07/2014 19:41:59
Stare in compagnia degli amici a ridere e scherzare su qualsiasi cosa! Credo che poche cose mettano più allegria di passare serate bevendo una buona birra o un buon vino e stando in buona compagnia!
Vieni avanti cretino
Di Leo postato il 19/07/2014 12:30:57
Il mitico Lino Banfi, quello della prima ora, quello dell'accento di Canosa (NON E' L'ACCENTO BARESE!!!). E il film "Vieni avanti cretino", ne è l'esempio migliore. Mi fa morire dal ridere la scena in cui spiega alla cognata dove è stato la sera prima.
Ballare...
Di Ci postato il 15/07/2014 12:28:49
Da anni sono un'appassionata di latino americano con una particolare preferenza per i balli folcloristici cubani. Ballare, non fa bene solo al fisico ma soprattutto all'anima. Mi distrae e ha la capacità di pulire la mia mente da pensieri tristi e negativi.
sogni nel ritmo
Di massimo postato il 08/07/2014 23:44:04
ho attraversato il sogno, i colori, la cultura dominicana con un movimento di bacino ondeggiante la cadenza ritmica della bachata dominicana, respirando i costumi e affinando le sonorità di questa magnifica terra. Sento i profumi che da lontano arrivano dentro un respiro profondo di desiderio
L'allegria della libertà
Di Silvia postato il 04/07/2014 16:07:27
Ricordo sempre con molta allegria il primo mese che andai a convivere con quello che ora è mio marito. Avevamo solo un divano letto e un bagno. Niente armadi e niente televisione, ma quante risate nel nostro campeggiare in quella baraonda.
Stare in compagnia di persone felici
Di SABRINA M postato il 19/06/2014 17:38:05
Ultimamente non mi sento proprio bene nell'ambiente che vivo, mi ci vorrebbe una scossa emozionale per tornare a respirare gioia di vivere e penso che da una serata cosi' potrei respirare finalmente sana "gioia" e portarci anche una persona a cui far vedere e capire cosa intendo.......
il movimento
Di ermes postato il 18/06/2014 11:11:28
mi affascina tutto cio' che è in movimento: da un treno in corsa, all'acqua che scende dal rubinetto, al mare che ondeggia, a un corpo sinuoso che balla, persino il respiro di una persona che dorme. Mi mette una pace interiore e un senso di benessere che assomiglia alla felicità e mi ritrovo con dei sorrisi involontari
Un sorriso colorato
Di lorella postato il 18/06/2014 11:04:13
ho un ricjordo bellissimo di un viaggio a Cuba, dove sono capitata in un villaggio molto povero, era un giorno di festa e pioveva. Da un rimorchio di un camion vendevano torte di panna coloratissime: arancioni, verdi, gialle, blu che si macchiavano di gocce d'acqua... un uomo compra una torta e la da' al suo bimbo di circa 3 anni, con la pelle color cioccolato chiaro, che vi affonda la faccia e rispunta con un sorriso fuxia!!! Ho molta nostalgia di quel giorno.
la barzelletta dell'infanzia che scalda
Di chiara postato il 16/06/2014 23:19:54
quando si è piccoli si sanno mille barzellette che poi crescendo si dimenticano diventano più raffinate, ma c'è sempre una barzelletta "la barzelletta" che ci faceva spanciare da piccoli che anche oggi tornandoci in mento ci fa spuntare un bellissimo sorriso spontaneo e involontario
Allegria è...ballare!
Di Sabrina postato il 16/06/2014 09:08:07
Il ballo è diventato la mia vita, i ritmi caraibici sono la colonna sonora delle mie giornate, e qualsiasi momento di tristezza è spazzato via dai ritmi della pachanga e del guaguancò. La clave è il battito del mio cuore, ed il mio più grande desiderio è quello di far conoscere agli altri questo universo meraviglioso e diffondere la gioia che si prova danzando! Que viva la salsa!