Maratona dei narratori a Abbiategrasso

Ad Abbiategrasso racconti all day long, tutti intorno al tema della Legalità

ATTENZIONE: Evento scaduto
Quello della maratona letteraria è, per Abbiategrasso, un appuntamento consolidato, che giunge ora alla sua ottava edizione, in scena nel cuore della città: presso il Castello Visconteo.

Delitto e castigo: alla ricerca della legalità perduta è il titolo scelto per il 2014 come ispiratore per i numerosi partecipanti che racconteranno un brano, una canzone, un film, un articolo da loro scelto attinente al tema. Gli interventi inizieranno dal primo pomeriggio di domenica 16 novembre per proseguire fino alle ore 22, interrotti soltanto da momenti musicali ad hoc, sempre sul fil rouge dell'evento, ma anche da pause gourmet.

Legalità, giustizia e diritti negati sono argomenti sempre attuali ma spesso eclissati perché spinosi, scomodi. Parlarne, anche attraverso le parole di celebri autori (da Sciascia a Calvino, da Brecht a Sofocle, fino a - perché no - Bianca Pitzorno), selezionati da uomini e donne partecipanti, occorre per "evocare" la giustizia e per contribuire a cambiare quella mentalità che ci spinge a giustificare - più di quanto non si creda possibile - comportamenti non sempre cristallini, nostri o altrui che siano.

La manifestazione, voluta dall'associazione abbiatense Iniziativa Donna, è pronta a emozionare il pubblico, dalla sala Consiliare del Castello, a partire dalle ore 15.30 del 16 novembre.

Tra i lettori, presenti due sindaci e alcuni consiglieri comunali di cittadine limitrofe ad Abbiategrasso, commercianti, esponenti di Libera ma soprattutto tanta gente comune.